robottino ruota robottino
BEST     TECH

ZOLO Liberty+, evoluzione o semplice restyling?

Krix - 14-07-2018 - Letture: 114

Abbiamo già parlato di Zolo Liberty qualche mese fa in un articolo e in un video di confronto con Apple Airpods, ora abbiamo messo le mani sulla versione evolutiva Liberty+. Zolo è un marchio by Anker, azienda che conosciamo molto bene e che apprezziamo già da tempo e della quale parliamo sempre con piacere. 

In questo articolo non scenderemo troppo in dettagli tecnici, quelli sono stati già abbondantemente sviscerati nel precedente articolo, in questo ci concentreremo sulle differenze che ci sono tra la versione Liberty e la versione Liberty+, e se vale o meno la pena spendere quei 30 euro in più per accaparrarsele.

Confezione

Partiamo subito dalla confezione pressochè identica alla precedente, l'unica nota distintiva è appunto quel "+" al fianco del nome, e la descrizione delle specifiche tecniche più lunga. All’interno troviamo subito i due auricolari, il case questa volta in alluminio, il classico cavo di ricarica USB di colore giallo in tessuto intrecciato e tutti i vari adattatori per i padiglioni auricolari, oltre alla manualistica.

Costruzione e comodità

La prima differenza che salta all'occhio appena aperta la confezione e toccato con mano il case, e proprio il materiale di cui è fatto quest'ultimo, che a differenza del precedente in plastica, è realizzato in metallo piacevole al tatto e con una bella rifinitura argento lungo i bordi del coperchio. Anche le dimensioni sono inferiori rispetto alla controparte in plastica, ma il peso risulta maggiore, quindi portandolo in tasca la sua presenza si farà sentire.

La custodia ha una chiusura magnetica, e all'interno le due cuffiette, anch'esse leggermente più piccole, sono perfettamente inserite negli appositi scomparti di ricarica grazie ad una calamita stile Airpods. Sottolineo la parola "perfettamente" perchè uno dei problemi riscontrati nella precedente versione era proprio il non perfetto inserimento delle cuffiette nell'alloggiamento,  il che causava spesso il mancato contatto con i piedini di ricarica oltre che la mancata disconnessione delle cuffie dal dispositivo a cui erano collegate.  

Sulla parte frontale ci sono i soliti tre LED che indicano lo stato della ricarica che si accendono quando aprite il coperchio o scuotete il case,mentre sul lato troviamo l’ingresso microUSB per la ricarica, protetto da un tappo in gomma. La batteria è migliorata e si fà più capiente, garantendo 48h di autonomia totale, contro i 24 del case precedente.

Gli auricolari sono robusti con un rivestimento GripFit che garantisce un’ottima aderenza. Ho trovato queste Zolo Liberty+ più comode della precedente versione economica, si adattano meglio al mio padiglione e soprattutto sporgono meno essendo leggermente più compatte. Ho trovato però difficoltoso andarle ad estrarre dagli alloggiamenti del case, complice la loro dimensione ridotta e la calamita che tende a trattenerle, in questo caso devo dire sono simili alle Airpods, rischio sempre di farle cadere in fase di estrazione.

I tasti presenti sugli auricolari restano identici a quelli della precedente versione, come anche il piccolo led lampeggiante che ne indica l'effettiva attivazione.

Funzioni e qualtà audio

Le Zolo Liberty+ si comportano sempre bene, ma il loro impiego migliore è probabilmente durante le sessioni di attività sportiva. Sono tra le più comode e stabili mai provate fino ad ora in questa fascia di prezzo. Sono rapidissime ad accoppiarsi allo smartphone grazie al bluetooth 5.0, e la connessione è sempre stabile e senza incertezze. Il bluetooth 5.0 fa si che anche il lag audio che nella versione economica era presente durante la visione dei Video, è praticamente annullato.  

Non è possibile controllare il volume, come nella versione precedente, e la pressione dei tasti attiva le medesime funzioni, con l'aggiunta della funzione Transparency. Questa funzione è la vera importante differenza con la versione più economica, che se disattivata vi permetterà un isolamento acustico attivo perfetto, mentre se attivata non farà altro che riprodurre in cuffia i suoni dell'ambiente circostante captati dal microfono, il che vi permette di correre in strada in sicurezza sentendo se sta arrivando una macchina ad esempio. Questa funzione si attiva/disattiva tenendo premuto per 3 secondi il tasto della cuffia dx, ma in alternativa può essere gestita attraverso l'applicazione Zolo Life, altro bonus importante di queste Liberty+. 

Grazie all'app potrete infatti anche gestire l'equalizzazione attraverso 5 preset (pop,jazz,Classical,Balanced,EDM) e impostare un avviso quando quando le cuffie stanno per perdere il segnale dello smartphone.

L’audio in chiamata viene trasmesso solo all’auricolare destro, aspetto negativo che condividono con la versione precedente, oltre al microfono, che migliora ma non è a livello di quello delle Airpods in condizioni di vento o durante un allenamento all'aria aperta. Durante l'ascolto musicale l'audio rimane di buon livello, la tecnologia del Graphene regala un suono immersivo e direi sullo stesso livello della precedente versione, sono piacevoli e ben bilanciate, sicuramente la qualità sonora è superiore al prezzo pagato per averle.

Prezzo

A proposito di prezzo, inizialmente si attestavano su Amazon ad € 130 circa, contro i € 90 della versione economica. Al momento il prezzo è sensibilmente calato, e le potete far vostre a meno di € 100, circa 30 euro in più della versione base che si attesta ora a € 70. Soldi attualmente ben spesi.

ZOLO Liberty+, evoluzione o semplice restyling?
Amazon.it: EUR 99.99
compra su amazon Compra ora su Amazon.it  
Disponibile
Ottieni il miglior prezzo ed una spedizione veloce e sicura!
ZOLO Liberty+, evoluzione o semplice restyling?
VOTO
7.8
Pro
  • Materiali
  • Bluetooth
  • Batteria
  • Comodita
Contro
  • Microfono
  • Mancata gestione volume
Euro 99.99 Iva inc.

Grafico variazione prezzo su Amazon aggiornato ad oggi

grafico prezzo
Powered by: World(129)